Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia attende le scuse della Turchia e la punizione dei responsabili per il Su-24

© AP Photo / Haberturk TVSchianto caccia russo Su-24 al confine turco-siriano
Schianto caccia russo Su-24 al confine turco-siriano - Sputnik Italia
Seguici su
L’ambasciatore russo ad Ankara Andrej Karlov ha dichiarato che la Russia aspetta delle scuse ufficiali da parte della Turchia per l’incidente del Sy-24, nonché la punizione dei colpevoli e il risarcimento dei danni. Lo ha reso noto RIA Novosti.

"Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha dichiarato sin dal principio cosa deve fare la Turchia per superare questa profonda crisi dei nostri rapporti. Noi aspettiamo le scuse ufficiali da parte della Turchia, la punizione dei colpevoli e il risarcimento dei danni procurati al nostro stato" ha detto l'ambasciatore Karlov.

Secondo il suo parere, la dichiarazione da parte della Turchia che sono dispiaciti per l'accaduto non è abbastanza "il loro livello non corrisponde a quello che è avvenuto".

L'ambasciatore ha evidenziato che non vede possibilità per la normalizzazione dei rapporti tra Russia e Turchia se questi patti non saranno attuati.

La tensione tra Russia e Turchia è nata dopo che il 24 novembre 2015 il caccia bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un aereo turco mentre si trovava ad 1 km dal confine con la Turchia. La Russia insiste che il proprio velivolo non ha violato lo spazio aereo turco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала