Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mattarella ricevuto da Obama a Washington

Seguici su
Il capo dello Stato italiano a colloquio con il presidente USA alla Casa Bianca. Sul tavolo la crisi libica, ma anche lo scenario economico mondiale e la gestione dei flussi migratori in Europa.

E' previsto per le 17.15 ora italiana l'arrivo di Sergio Mattarella nello studio ovale della Casa Bianca. Accompagnato dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, il capo dello Stato italiano incontrerà Barack Obama per un colloquio sui temi della più stringente attualità, a partire dalla crisi libica, in un momento in cui gli USA hanno ripetutamente chiesto agli alleati europei un impegno concreto nelle operazioni militari che la stampa internazionale ha definito in queste settimane imminente.

Mattarella, secondo quanto pubblicato oggi dai quotidiani italiani che seguono la trasferta americana dell'inquilino del Quirinale, proporrà al presidente americano di mantenere invariato l'impegno italiano sul fronte della lotta al Daesh in Siria e Iraq, ossia niente raid, "in cambio" di un ruolo di leadership nella gestione della crisi libica, prendendo spunto dalla gestione della crisi balcanica all'epoca della disgregazione dell'ex Jugoslavia: transizione politica da mettere in atto contemporaneamente ad un'opera di messa in sicurezza del territorio.

Mercoledì poi importante appuntamento per Mattarella, che saà al Palazzo di Vetro dell'ONU, nell'ambito della campagna italiana per un posto tra i 10 membri non permanenti del Consiglio di Sicurezza, che si rinnoverà a fine del 2016.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала