Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Affondo della Merkel: inorriditi dai raid della Russia in Siria

© AP Photo / Burhan OzbiliciAngela Merkel e premier della Turchia Ahmet Davutoglu
Angela Merkel e premier della Turchia Ahmet Davutoglu - Sputnik Italia
Seguici su
Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha accusato la Russia di provocare l'aumento del flusso di profughi dalla Siria, segnala la “Reuters”.

"Negli ultimi giorni non siamo solo spaventati, ma siamo inorriditi dalle sofferenze patite da decine di migliaia di persone a seguito dei bombardamenti, soprattutto della Russia," — ha detto la Merkel in una conferenza stampa con il primo ministro turco Ahmet Davutoglu. In queste condizioni è difficile immaginare il proseguimento dei colloqui di Ginevra, ha aggiunto il cancelliere.

La Germania e la Turchia insistono sul rispetto della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla Siria, che contempla la sicurezza dei civili, ha osservato la Merkel.

Le accuse contro Mosca riguardo i bombardamenti contro i civili e l'opposizione siriana non sono una novità. Allo stesso tempo nessuna di queste informazioni è supportata da prove concrete (salvo fake, ndr).

Il ministero degli Esteri e il ministero della Difesa della Federazione Russa considerano queste accuse attacchi mediatici.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала