Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina preoccupata da possibile dispiegamento sistema difesa missilistico USA in Corea

© AP Photo / Andy WongBandiere degli USA e Cina
Bandiere degli USA e Cina - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Esteri cinese ha sottolineato che la posizione di Pechino sulla questione della difesa missilistica è coerente e chiara: tutti i Paesi, nel tentativo di garantire la propria sicurezza dovrebbero tenere a mente gli interessi degli altri Stati in termini di sicurezza.

La Cina è seriamente preoccupata per il possibile dispiegamento di un sistema di difesa antimissile in Corea del Sud, ha fatto sapere il ministero degli Esteri cinese.

In precedenza era stato riferito che gli Stati Uniti e la Corea del Sud avevano deciso di avviare negoziati formali sul sistema di difesa antiaereo "THAAD" in risposta alla "crescente minaccia" dalla Corea del Nord. E' stato inoltre riferito che Seul aveva avvertito Mosca e Pechino della decisione di avviare i negoziati ufficiali con gli Stati Uniti sul dispiegamento del sistema di difesa missilistico in Corea.

Secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri cinese all'agenzia di stampa sudcoreana "Yonhap" in una dichiarazione scritta, Pechino ha espresso "grave preoccupazione" in merito alla decisione di Seul e Washington. Inoltre il ministero degli Esteri cinese ha sottolineato che "la posizione della Cina sulla questione della difesa missilistica è coerente e chiara."

"Tutti i Paesi che cercano di garantire la propria sicurezza dovrebbero tenere a mente gli interessi degli altri Stati in termini di sicurezza, nonché la pace e la stabilità nella regione", — ha sottolineato il dicastero della diplomazia cinese.

Inoltre il portavoce del ministero degli Esteri cinese ha osservato che le azioni dei Paesi "che cercano di firmare un accordo sulla difesa missilistica nella regione porteranno ad un graduale aumento della tensione e non faciliteranno la difesa della pace e della stabilità nella zona."

"Insistiamo sul fatto che tutti i Paesi interessati tengano conto di questo punto", — si legge nel testo della dichiarazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала