Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Assurde e senza logica le sanzioni UE contro la Russia

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Vai alla galleria fotograficaBandiere di Russia e UE
Bandiere di Russia e UE - Sputnik Italia
Seguici su
Il direttore del dipartimento di Cooperazione europea del ministero degli Esteri russo Andrey Kelin ha definito “improbabile” la cancellazione delle sanzioni introdotte dalla UE contro la Russia entro la prossima estate. Ha inoltre sottolineato che Bruxelles, dopo aver esteso le sanzioni contro la Russia, si è messa "in una posizione molto strana."

"In tutte le consultazioni gli europei dicono sì, è necessario, ma loro stessi sono entrati in questa spirale da cui ora è molto difficile uscire. Ma è stata una loro scelta, non la nostra, in quanto non siamo stati noi a condurre questo gioco. Non vedrei molto ottimismo affinchè tutto si normalizzi entro l'estate. Non dipende da noi", — "RIA Novosti" cita le parole di Kelin.

Il diplomatico ha sottolineato l'assurdità della situazione attuale sulle sanzioni. Secondo lui, la pressione sulla Russia persiste nonostante sia Kiev a non rispettare i suoi obblighi.

"La situazione è assurda: Kiev non vuole rispettare questi accordi, ma le sanzioni devono restare contro la Russia. Con questo approccio, non solo per noi, ma anche per l'Europa è difficile da accettare. In precedenza veniva chiamato volontarismo. Emerge che le sanzioni restano in vigore arbitrariamente nella speranza che in qualche modo l'accordo venga implementato" — afferma Kelin.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала