Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Mosca le accuse della Turchia vs Russia non influenzano i negoziati sulla Siria

Seguici su
Le accuse della Turchia a riguardo di una nuova violazione dello spazio aereo da parte di un velivolo militare russo non si ripercuoteranno sui negoziati relativi alla Siria in programma l'11 febbraio a Monaco di Baviera, ha detto a RIA Novosti il vice ministro degli Esteri russo Gennady Gatilov.

"Non credo," — ha affermato, astenendosi da commenti più dettagliati.

Gatilov ha inoltre confermato che il gruppo di sostegno siriano intende ancora dialogare l'11 febbraio. "L'incontro è in programma, la data c'è", — ha osservato il diplomatico russo.

In precedenza il ministero degli Esteri turco aveva fatto sapere che un caccia Su-34 dell'Aviazione russa aveva violato lo spazio aereo della Turchia venerdì (29 gennaio) alle 11.46 dell'orario locale. A sua volta il portavoce del Ministero della Difesa, il generale Igor Konashenkov, aveva dichiarato che non c'era stata nessun violazione dello spazio aereo turco da parte dei velivoli impegnati nella campagna militare in Siria e le dichiarazioni della parte turca sono solo "propaganda infondata." Secondo Konashenkov, né il sistema di difesa aereo della Russia in Siria né i dati dei radar di controllo dello spazio aereo siriano hanno fissato violazioni del confine turco-siriano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала