Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spiegel: l’Intelligence tedesca arruola i profughi

© REUTERS / Michaela RehleMigranti in un centro di accoglienza in Germania
Migranti in un centro di accoglienza in Germania - Sputnik Italia
Seguici su
I servizi segreti e l’Ufficio federale della Protezione della costituzione della Germania usano i profughi in qualità di informatori. Lo ha reso noto il settimanale tedesco Spiegel citando la risposta del governo tedesco all’istanza del partito La Sinistra al Parlmanento.

Secondo dati ufficiali, solo nel periodo dal 2000 al 2013, i servizi segreti e l'Ufficio federale della Protezione della costituzione si sono rivolti a 850 richiedenti asilo in Germania con lo scopo di ottenere informazioni.

A quelli che prestano il proprio consenso a collaborare con i servizi segreti, nella maggior parte dei casi viene concesso il diritto alla protezione, che in altre circostanze non riuscirebbero ad ottenere. Loro tentano anche di arruolare i potenziali informatori con l'aiuto di promesse di miglioramento della loro posizione legale.

La sezione per il lavoro con i richiedenti asilo è stata chiusa nel giugno 2014, ma l'Intelligence continua a ricevere informazioni dai migranti-informatori "su base volontaria", ha evidenziato lo Spiegel.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала