Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fedor, il pioniere del pattinaggio paralimpico è russo

Seguici su
Un giovane di Chelyabinsk è la prima persona amputata sopra il ginocchio a pattinare sul ghiaccio con la sua protesi.

Si chiama Fedor Merkulyev, ha 24 anni ed ha un sogno "creare un nuovo sport", il pattinaggio paralimpico e organizzare "il primo campionato nella storia della Russia e del mondo".

Fedor vive a Chelyabinsk, negli Urali quanto pattina, si sente a suo agio:

"Quando sono sui pattini sento di volare e mi piace. Non riesco a spiegarlo, ma sento di aver trovato il mio sport."

Al momento è in corso il processo per la registrazione del pattinaggio di velocità paralimpico e perchè il progetto vada in porto servono nuovi sportivi, come spiega Fedor:

"Per adesso siamo in tre, io ed altre due persone che mi hanno visto in video ed hanno deciso di provare con protesi normali ed è andata bene. Diciamo che se arriviamo ad essere almeno in cinque saremo in grado di svolgere allenamenti insieme e disputare il primo campionato russo e credo anche al mondo di pattinaggio di velocità paralimpico."

In questi giorni il Comitato Paralimpico Russo compie 20 anni dalla fondazione e li festeggerà con uno spettacolo al Teatro del Cremlino il 28 gennaio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала