Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il gruppo Visegrad cerca le soluzioni che la Ue non trova

© REUTERS / David W CernyPrimi ministri dei Paesi del gruppo di Visegrad
Primi ministri dei Paesi del gruppo di Visegrad - Sputnik Italia
Seguici su
Priorità alla difesa dei confini di Bulgaria e Macedonia.

Il premier della Repubblica Ceca, Bohuslav Sobotka, ha convocato un vertice straordinario del gruppo Visegrad, composto da Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria, in seguito all'incontro dei ministri dell'Interno Ue svoltosi ieri.

Il summit, che si terrà il 15 febbraio prossimo a Praga, poco prima del vertice Ue, avrà come obiettivo il rafforzamento della protezione ai confini tra la Macedonia e la Grecia e tra la Bulgaria e la Grecia.

Secondo il premier ceco, Robert fico, "la protezione dei confini di Bulgaria e Macedonia potrebbe evitare le discussioni circa l'estromissione della Grecia dall'area Schengen".

La Slovacchia è pronta a un intervento di polizia all'estero, con un'unità apposita costituita da 300 agenti. Ma forse non basteranno a fermare milioni di profughi in fuga dalla guerra e da un terrorismo sempre più vicino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала