Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Colpiti dai caccia russi 57 obiettivi del Daesh nell'ultimo giorno in Siria

Seguici su
Gli aerei dell'Aviazione russa hanno compiuto 16 missioni di volo nell'ultimo giorno, distruggendo 57 infrastrutture dei terroristi in Siria, ha riferito oggi ai giornalisti il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov.

"Nelle vicinanze del villaggio di Meshiya della provincia di Deir ez-Zor, i caccia-bombardieri Su-34 hanno colpito le posizioni dell'artiglieria dei jihadisti. Dati di monitoraggio obiettivi hanno confermato la distruzione di 3 obici di artiglieria," — ha detto oggi ai giornalisti Konashenkov.

In aggiunta, secondo Konashenkov, nei pressi del centro di Bgeliya della provincia di Deir ez-Zor, l'Aviazione russa ha bombardato l'artiglieria e dei depositi di carburante e munizioni. "Tramite una verifica obiettiva è stata registrata la distruzione di due lanciarazzi multipli, nonché la deflagrazione di un deposito di carburante," — ha detto il portavoce del ministero della Difesa.

"Nella zona del villaggio di Mreyya della provincia di Deir ez-Zor è stato colpito un campo d'addestramento dei combattenti del Daesh. A seguito dei raid sono stati distrutti il centro di comando, le caserme e i dormitori," — ha riferito Konashenkov.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала