Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’aeronautica russa ha colpito in Siria quasi 600 obiettivi dei terroristi in 4 giorni

© Sputnik . Dmitry Vinogradov / Vai alla galleria fotograficaCaccia russo Su-25 in Siria
Caccia russo Su-25 in Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Gli aerei militari russi negli scorsi quattro giorni hanno colpito in Siria quasi 600 obiettivi infrastrutturali dei terroristi. Lo ha comunicato martedi ai giornalisti il rappresentante del ministero della difesa russo generale maggiore Igor’ Konashenkov.

"Negli scorsi quattro giorni, gli aerei militari russi in Siria hanno eseguito 157 bombardamenti su 579 obiettivi terroristici nelle province di Aleppo, Deir el-Zor, Khoms, Khama, Rakka e Latakia", ha detto Konashenkov.

Secondo il rappresentante del ministero della difesa, i velivoli militari hanno distrutto alcuni punti d'appoggio del Daesh nella provincia siriana di Latakia, circa 20 guerriglieri e 4 jeep con mitragliatrici. Nella provincia di Deir el-Zor, dove il Daesh ha commesso l'esecuzione di massa di civili, sono stati distrutti alcuni punti di appoggio dei terroristi.

Oltre 40 tonnellate di aiuti umanitari sono stati paracadutati nelle regioni assediate dai guerriglieri in Siria. Secondo Konashenkov, nella composizione delle razioni secche e alimenti a lunga conservazione sono stati consegnati al governo siriano.

Konashenkov ha sottolineato che i terroristi spesso organizzano bombrdamenti provocatori dei civili per poi accusare le truppe governative siriane.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала