Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Colonia arriva il primo arresto per le molestie sessuali di Capodanno

© AFP 2021 / Patrik Stollarz Polizia nel centro di Colonia
Polizia nel centro di Colonia - Sputnik Italia
Seguici su
Il primo sospetto, un migrante algerino 26enne, è stato arrestato con l'accusa di aver aggredito una donna nella notte di Capodanno a Colonia; l'uomo è in custodia cautelare, ha riferito il procuratore capo della città Ulrich Bremer.

"E' accusato di aver molestato sessualmente una donna e in aggiunta di averle rubato il telefono cellulare," — ha detto Bremer, segnala "RIA Novosti".

E' stato riferito che l'uomo è stato arrestato lo scorso fine settimana insieme ad un altro cittadino algerino, anche lui sospettato di aver rubato un telefono cellulare. Entrambi vivono in un ostello per i rifugiati. Secondo il procuratore, il 26enne era incensurato e al momento non ha ancora confessato.

Attualmente è in corso un'inchiesta con 21 indagati, 8 dei quali sono agli arresti. Il motivo della detenzione è l'accusa di furto.

Nella notte di Capodanno a Colonia sono state commesse diverse aggressioni contro le donne, secondo cui gli aggressori erano immigrati dall'aspetto nordafricano. Attualmente, la polizia di Colonia ha ricevuto più di 700 denunce da parte delle donne vittime delle aggressioni e molestie.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала