Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, USA non intendono cooperare con la Russia

CC BY 2.0 / gregwest98 / PentagonThe Pentagon has published its massive book of rules for war, and one of them is that some journalists may be considered "unprivileged belligerents," essentially a new euphemism for someone whose rights need not be respected.
The Pentagon has published its massive book of rules for war, and one of them is that some journalists may be considered unprivileged belligerents, essentially a new euphemism for someone whose rights need not be respected. - Sputnik Italia
Seguici su
Il Pentagono ha dichiarato che scambierà con la Russia i dati sul DAESH (ISIS) soltanto quando Mosca avrà cambiato la sua posizione sul futuro politico di Assad.

Sebbene la Russia sia disposta a scambiare i dati sui terroristi, il Pentagono non ha intenzione di collaborare sulla Siria fino a quando Mosca non avrà cambiato la sua strategia nei confronti di Assad, ha detto ieri a Sputnik la portavoce del Pentagono Michelle Baldanza.

Sempre ieri, in precedenza, il generale Sergey Rudskoy dello Stato Maggiore della Russia aveva dichiarato che Mosca è pronta a scambiare con la coalizione anti-DAESH guidata dagli USA le informazioni sugli obiettivi dei terroristi in Siria.

"La posizione del Dipartimento della Difesa non è cambiata. Non intendiamo cooperare con la Russia sulla Siria fino a quando Mosca non avrà cambiato la sua strategia di sostegno ad Assad, concentrandosi invece sull'ISIS", — ha dichiarato Michelle Baldanza.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала