Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scelti possibili nomi per la nuova nave spaziale della Russia

© Foto : NASAКосмический корабль «Союз TMA-15M»
Космический корабль «Союз TMA-15M» - Sputnik Italia
Seguici su
“Gagarin”, “Vektor” o “Federatsija”, quale di questi tre nomi sarà dato alla nuova nave spaziale della Russia?

In Russia è terminata la votazione organizzata per scegliere il nome della nuova nave spaziale. Sono state proposte circa 6000 varianti, ma vincono soltanto tre — "Gagarin", "Vektor" (Vettore) e "Federatsija" (Federazione). Lo ha comunicato oggi l'azienda aerospaziale russa "Energia", che ha progettato la nuova nave.

Il concorso ha preso il via il 27 agosto scorso, suscitando un vasto interesse. I più attivi sono stati i giovani (25-40 anni)  di Mosca, San Pietroburgo ed Estremo Oriente. In totale sono stati proposti circa 6000 varianti.

"Alla votazione hanno partecipato 35105 persone che hanno scelto 3 varianti per la selezione finale: "Gagarin" — 10389 voti, "Vektor" — 4866, "Federatsija" — 3604", — comunica l'azienda.

Entro l'11 gennaio la giuria, presieduta dal CEO dell'ente spaziale russo "Roscosmos" Igor Komarov, sceglierà il vincitore, i risultati finali saranno annunciati il 15 gennaio 2016. Il premio al vincitore sarà il viaggio in primavera nel cosmodromo di Bajkonur, dove potrà assistere al lancio della navicella pilotata "Soyuz" verso la stazione spaziale internazionale.

La nuova nave, progettata da "Energia", è destinata al trasporto di persone ed attrezzature verso la Luna e le stazioni spaziali collocate in orbita. Trattasi di una navicella multiuso, creata con tecnologie che al momento non hanno rivali nel mondo. In particolare, il modulo di rientro sarà realizzato con materali compositi, il meccanismo di aggancio sarà di tipo multiuso. A bordo — sofisticate apparecchiature elettroniche che assicurano una maggire precisione nelle fasi di rendezvous e aggancio, e garantiscono più sicurezza nelle fasi di lancio e di rientro.

Il numero massimo dei componenti dell'equipaggio è 4. Nel regime di volo libero la nave potrà restare nello spazio fino a 30 giorni, il volo nel quadro della stazione orbitante potrà durare fino a 12 mesi. Il peso al lancio sarà di 14,4 tonnellate (19 se lanciata verso la Luna), il modulo di rientro pesa 9 tonnellate. Lunghezza della nave — 6,1 metri, accelerazione in discesa — 3 g. Si prevede che per il lancio della nave sarà usato il lanciatore pesante "Angara".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала