Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina introdurrà sanzioni di risposta contro la Russia dal 1° gennaio

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaPremier ucraino Arseniy Yatsenyuk
Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk - Sputnik Italia
Seguici su
Il Parlamento ucraino ha approvato la legge "sulle modifiche alla legge dell'Ucraina sulle attività economiche estere", dando il via libera al Consiglio dei ministri di imporre sanzioni economiche contro la Russia in risposta alla decisione di Mosca sull'abolizione della zona di libero scambio e sull'embargo agroalimentare.

Il premier ucraino Arseniy Yatsenyuk ha affermato che Kiev introdurrà le sanzioni commerciali di risposta contro la Russia a decorrere dal 1° gennaio 2016.

"L'obiettivo (del disegno di legge) è semplice: introdurre misure simmetriche contro la Russia sulla zona di libero scambio," — ha dichiarato oggi Yatsenyuk, segnala RIA Novosti.

Martedì 22 dicembre la Duma aveva approvato la legge per sospendere dal 1° gennaio 2016 l'accordo con Kiev sulla zona di libero scambio all'interno dei Paesi CSI. Il documento era stato presentato alla camera bassa del Parlamento dal presidente Vladimir Putin, che precedentemente aveva già firmato il corrispondente decreto, che di fatto apriva la strada all'introduzione dei dazi doganali sui prodotti provenienti dall'Ucraina, a seguito dell'accordo di associazione tra Kiev e Bruxelles. Il Senato della Federazione Russa discuterà la legge nella seduta di venerdì 25 dicembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала