Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Raid Russia in Siria, risultati in 6 giorni: 302 missioni e 1093 obiettivi colpiti

© Министерство обороны РФ / Vai alla galleria fotograficaIgor Konashenkov
Igor Konashenkov - Sputnik Italia
Seguici su
Nel periodo dal 18 al 23 dicembre le forze aeree russe di stanza in Siria per l'operazione contro i terroristi del Daesh (ISIS) e le formazioni islamiche radicali hanno compiuto 302 missioni di volo, durante le quali hanno bombardato 1.093 obiettivi militari, ha riferito il portavoce del ministero della Difesa, il generale Igor Konashenkov.

"Nel periodo dal 18 al 23 dicembre le forze aeree russe di stanza in Siria hanno completato 302 missioni e bombardato 1093 strutture militari tra le province di Idlib, Aleppo, Deir al-Zor, Hama ed Homs," — ha detto il generale come riportato dall'agenzia "RIA Novosti".

A seguito dei raid sono stati distrutti: un grande campo di addestramento di combattenti con un gran numero di istruttori, dove tra i terroristi giunti attraverso il territorio della Turchia figurano cittadini dei Paesi CSI e rappresentanti dell'opposizione siriana islamica, 2 centri di stoccaggio di petrolio e decine di autocisterne. Nella provincia di Homs i caccia-bombardieri russi hanno distrutto 6 fuoristrada con mitragliatrici pesanti e 3 camion per il trasporto dei guerriglieri.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала