Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: Kiev ha di fatto ammesso il default con approvazione moratoria

© Sputnik . Vitaliy BelousovKiev
Kiev - Sputnik Italia
Seguici su
Con l'introduzione della moratoria sul pagamento di un debito da 3 miliardi di dollari, la parte ucraina ha effettivamente ammesso il default, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"In effetti si potrebbe dire che il default è stato ufficialmente riconosciuto dalla parte ucraina a seguito della moratoria su un debito sovrano… E' il riconoscimento di una situazione di inadempimento," — ha detto Peskov ai giornalisti.

Secondo l'addetto stampa del presidente russo, ora restano "solo prospettive legali."

Oggi il governo ucraino ha deciso di imporre una moratoria sul pagamento alla Russia di un debito da 3 miliardi di dollari con scadenza il 20 dicembre, nonché la misura verrà applicata anche sul debito di 2 società statali ucraine esposte verso banche russe per un importo complessivo di 507 milioni di dollari.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала