Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

FSB arresta alcuni cittadini russi che cercavano di raggiungere i terroristi in Turchia

© Fotolia / ViewApartArresto
Arresto - Sputnik Italia
Seguici su
Alcuni abitanti di San Pietroburgo e della regione di Leningrado sono detenuti dalle forze dell'ordine per aver tentato di volare in Turchia, dove mantengono contatti con membri delle organizzazioni vietate in Russia.

Secondo il servizio stampa del Dipartimento della Guardia di frontiera dello FSB di San Pietroburgo e della regione di Leningrado, si tratta di donne tra i 18 e i 30 anni che nel periodo da settembre a dicembre 2015 hanno cercato di volare a Istanbul.

"Le giovani donne hanno seguito l'invito di alcuni conoscenti che vivono in Turchia, presumibilmente membri di organizzazioni vietate in Russia, ha detto il servizio stampa. Gli sforzi per reclutare nuovi candidati sono stati effettuati con l'uso di reti sociali, in cui le giovani donne imparano a conoscere i loro "eletti". Per acquisire familiarità con le donne russe, gli uomini non pubblicizzano l'appartenenza ad organizzazioni vietate in Russia. Inoltre, alle donne gli amici turchi hanno pagato il volo da San Pietroburgo a Istanbul. "

Le donne sono andate in Turchia e in Medio Oriente, nella speranza di ottenere un "lavoro impegnativo" o vivere divertimento e "avventura" sullo sfondo della vita quotidiana circostante. Quasi tutti erano desiderosi di lasciare i suoi nuovi amici sui social network.
Le guardie di frontiera avevano con le donne conversazioni esplicative, dopo di che si sono rifiutati di viaggiare. La Guardia di frontiera continua a lavorare per impedire la partecipazione delle donne alle attività di organizzazioni illegali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала