Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Libia, Tobruck e Tripoli: Non firmiamo l'accordo

© AFP 2021 / ABDULLAH DOMABandiera libica
Bandiera libica - Sputnik Italia
Seguici su
Svolta negativa nel percorso che dovrebbe portare al governo di unità in Libia. Le parti danno dietrofront e annunciano lo slittamento della firma, originariamente prevista per domani.

Improvviso dietrofront da parte dei rappresentanti di Tripoli e Tobruck sulla firma, annunciata solo 2 giorni fa, per un governo di unità nazionale in Libia. Da Malta, dove le parti si sono riunite ieri in un mini vertice che avrebbe dovuto precedere l'incontro ufficiale di domani, a Skhirat in Marocco, per la firma finale.

"Siamo venuti qui per annunciare al mondo che siamo capaci di risolvere i nostri problemi da soli con l'aiuto della comunità internazionale ma non accetteremo nessun intervento esterno contro la volontà del popolo libico".

Così Nouri Abusahmain, rappresentante del governo ribelle di Tripoli, ha motivato la decisione, presa di comune accordo con il leader del parlamento di Tobruck.

"Entrambe le parti stanno chiedendo alla comunità internazionale di dare peso al progresso fatto oggi — ha aggiunto Aguila Saleh — Dateci ancora un po' di tempo per formare un governo di unità nazionale effettivo, perchè correndo avremo problemi in futuro".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала