Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Polonia manderà in Ucraina i suoi consiglieri

© AFP 2021 / Genya SavilovPetr Poroshenko
Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
La Polonia aiuterà l’Ucraina ad attuare la riforma di decentramento e metterà a sua disposizione dei propri consiglieri, informa la televisione “112 Ucraina”.

La notizia è stata annunciata dal presidente ucraino Petr Poroshenko durante una conferenza stampa congiunta con il presidente polacco Andrzej Duda.

"Si tratta in primo luogo di aiuto e di supporto all'implementazione della riforma di decentramento dell'Ucraina. L'accordo che abbiamo raggiunto prevede che la Polonia ci invierà i suoi consiglieri, i quali lavoreranno sia presso il governo dell'Ucraina, sia presso le amministrazioni locali, mentre i rappresentanti delle nostre regioni saranno invitati in Polonia per uno scambio di opinioni e la dimostrazione di come si accede ai programmi dei Fondi europei", — ha detto Poroshenko, ringraziando i partner polacchi.

Si comunica che nella sua riforma di decentramento l'Ucraina prenderà a modello l'esperienza della Polonia.

Poroshenko ha inoltre informato che il governo della Polonia aprirà all'Ucraina una linea di credito per 1 miliardo di euro. Il presidente ucraino ha promesso che la Polonia diventerà una testa di ponte per la penetrazione delle merci dell'Ucraina nei mercati dell'Unione Europea.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала