Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il barile sotto i 35 dollari

Seguici su
Sull’onda del calo dei prezzi petroliferi, si è chiusa la peggiore settimana borsistica da agosto. Le riaperture seguono la tendenza al ribasso del petrolio.

Prosegue e si accentua il calo dei prezzi petroliferi.

Il barile di West Texas Intermediate cala sotto i 35 dollari per la prima volta dal febbraio del 2009, dopo che venerdì il Brent era finito sotto i 38 dollari.

La settimana quindi si apre con la stessa tendenza al ribasso che si era trascinata nei giorni scorsi, quando l'oro nero aveva già accumulato un calo di quasi il 10%.

Dopo la peggiore settimana borsistica da agosto, che ha portato il mercato azionario europeo ai minimi da due mesi, le Borse europee sono partite in rialzo per poi ridurre se non azzerare i guadagni.

A far cambiare rotta ai listini è stato il settore energetico, spinto alla discesa dall'andamento petrolifero, in attesa delle prossime mosse della Federal Reserve che mercoledì dovrebbe annunciare il primo rialzo dei tassi di interesse da 10 anni a questa parte. Gli investitori scontano una probabilità del 74% che ci sarà una stretta.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала