Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ankara manterrà la sua presenza militare in Iraq

© AP Photo / Vadim GhirdaMilitari turchi in Iraq
Militari turchi in Iraq - Sputnik Italia
Seguici su
Il primo ministro della Turchia Ahmet Davutoglu ha dichiarato che il suo Paese ha rafforzato il contingente di soldati nel nord dell'Iraq per difendere gli istruttori turchi e mantenere la presenza militare nella regione.

"Abbiamo preso le misure necessarie contro eventuali attacchi al campo di Ba`shiqah. La presenza militare turca verrà mantenuta. Abbiamo riorganizzato le difese ed inviato rinforzi a guardia del campo. I nostri militari non parteciperanno alle operazioni di combattimento, sono in Iraq solo per addestrare le forze locali. La legittimità della loro presenza non si discute," — Davutoglu ha affermato in un'intervista al canale "A Haber".

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov aveva discusso con il capo della diplomazia irachena Ibrahim al-Jaafari la presenza delle truppe turche ed aveva espresso il suo sostegno all'integrità e alla sovranità territoriale dell'Iraq. Il vice ministro degli Esteri della Russia Gennady Gatilov aveva dichiarato ieri che la Russia considera le azioni della Turchia nel nord dell'Iraq illegali e questa invasione è difficile da giustificare con argomentazioni pretestuose.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала