Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov: Russia sostiene sovranità e integrità dell’Iraq

© AFP 2021 / DOMINICK REUTER Sergey Lavrov
Sergey Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia è solidale con il governo dell’Iraq per quel che riguarda la reazione del paese alla decisione illegale della Turchia di inviare le sue truppe nel Nord del paese vicino, ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergej Lavrov.

Il ministro degli Esteri della Federazione Russa ha avuto oggi un colloquio telefonico con il suo omologo iracheno Ibrahim al Jaafari. A proposito dell'invio delle truppe turche, Lavrov ha dichiarato che Mosca sostiene la sovranità e l'integrità territoriale dell'Iraq.

"Il ministro iracheno ha informato dell'evoluzione della situazione attorno all'invio illegale del contingente turco nel Nord dell'Iraq e della lettera di Baghdad al Consiglio di sicurezza dell'ONU. La parte russa ha dichiarato di sostenere con fermezza la sovranità e l'integrità territoriale dell'Iraq e le azioni che vengono intraprese dalle autorità irachene in conformità alle norme del diritto internazionale e alla Carta dell'ONU", — dice il comunicato pubblicato sul sito del ministero degli Esteri.

Si precisa che durante la discussione della problematica siriana Lavrov e al Jaafari si sono pronunciati per la continuazione del lavoro nel formato del Gruppo internazionale a sostegno della Siria, con la partecipazione di tutti i suoi componenti senza alcuna eccezione, essendolo un meccanismo ottimale ed efficiente degli sforzi esterni volti a favorire uno stabile processo negoziale tra il governo della Siria e l'opposizione siriana sulla base del Comunicato di Ginevra del 30 giugno 2012.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала