Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iraq: ONU rivendichi ritiro truppe turche

© AP Photo / Lefteris PitarakisCarri armati turchi in Iraq
Carri armati turchi in Iraq - Sputnik Italia
Seguici su
Iraq ha dichiarato che l’invasione dell’esercito turco costituisce una stridente violazione della Carta dell’ONU, dell’integrità territoriale e della sovranità del paese.

L'Iraq ha inviato al Consiglio di sicurezza dell'ONU una lettera in cui esorta il Consiglio a rivendicare l'immediato ritiro delle truppe della Turchia dal territorio iracheno, dichiarando che le azioni dell'esercito turco costituiscono una "stridente violazione" della Carta dell'ONU e del diritto internazionale. Ne informa oggi l'agenzia Reuters.

"Esortiamo il Consiglio di sicurezza a rivendicare l'immediato ritiro delle truppe della Turchia, escludendo nuove violazioni della sovranità dell'Iraq", — è detto nella lettera.

La parte irachena ha rilevato che l'accaduto costituisce "una stridente violazione dei principi fissati nella Carta dell'ONU, dell'integrità terrtoriale e della sovranità dell'Iraq".

Secondo le autorità di Baghdad, il 4 dicembre un battaglione di carri armati della Turchia è entrato nella provincia di Ninive col pretesto di addestramento dei miliziani curdi che stanno lottando contro i terroristi. I ministeri degli Esteri e della Difesa dell'Iraq hanno dichiarato che da parte della Turchia si tratta di un'azione "ostile" che non è stata concordata con il governo.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала