Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UE rallenta sulla creazione di un'agenzia per la difesa dei confini

© AFP 2021 / LEHTIKUVA/Panu PohjolaProfughi
Profughi - Sputnik Italia
Seguici su
Per far fronte alla crisi dei profughi la Commissione Europea aveva proposto ai Paesi della UE di creare un'agenzia per la difesa delle frontiere terrestri e marittime dell'Europa, ha riferito una fonte nell'Europarlamento.

"L'essenza della proposta consiste nel fatto che l'agenzia possa inviare i suoi esperti nei punti caldi senza il consenso di nessun altro membro dell'Unione Europea (è invece richiesta l'autorizzazione per "Frontex", l'agenzia europea per il controllo delle frontiere esterne dell'Unione Europea)", — ha dichiarato l'interlocutore di RIA Novosti.

Lo scorso 10 novembre l'agenzia europea per il controllo delle frontiere esterne "Frontex" aveva riferito che dall'inizio dell'anno avevano attraversato i confini del territorio della UE 1,2 milioni di clandestini, un record assoluto nella storia dell'UE. Allo stesso tempo "Frontex" non fornisce alcuna stima sul numero degli attraversamenti di frontiera non registrati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала