Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'ultimo soldato dell'Armata Rossa che prese il Reichstag è morto

© Sputnik . Владимир Гребнев / Vai alla galleria fotograficaBandiera sovietica su Reichstag
Bandiera sovietica su Reichstag - Sputnik Italia
Seguici su
Si chiamava Nikolai Mikhailovich Beliaev e aveva 93 anni.

© Sputnik . Сергей Гунеев / Vai alla galleria fotograficaNikolai Mikhailovich Beliaev, l'ultimo soldato dell'Armata Rossa che prese il Reichstag
Nikolai Mikhailovich Beliaev, l'ultimo soldato dell'Armata Rossa che prese il Reichstag - Sputnik Italia
Nikolai Mikhailovich Beliaev, l'ultimo soldato dell'Armata Rossa che prese il Reichstag
A San Pietroburgo è morto l'ultimo militare russo che partecipò alla presa del Reichstag a Berlino, nel maggio 1945. 

Si chiamava Nikolai Mikhailovich Beliaev e aveva 93 anni. Il militare era nato nella regione di Tver', a nord di Mosca, da una famiglia di contadini. Dopo la guerra aveva continuato il servizio militare nella flotta dell'Oceano Pacifico e poi per 40 anni aveva lavorato nella fabbrica "Krasnoje znamya" ('Bandiera rossa'). Ha dedicato tutta la sua vita al lavoro storico-patriottico con i più giovani.

Durante la Seconda Guerra mondiale il soldato era un tenente dell'Armata Rossa, del 756/0 reggimento, quello che dopo l'assalto riuscì ad entrare nel Parlamento tedesco. Il 2 maggio l'Esercito Sovietico conquistò la capitale tedesca durante la battaglia di Berlino. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала