Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rappresentante Russia presso NATO commenta abbattimento Su-24 della Turchia

© AP Photo / Haberturk TVSchianto caccia russo Su-24 al confine turco-siriano
Schianto caccia russo Su-24 al confine turco-siriano - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko, nessuno Stato ha il diritto di intraprendere misure come quelle prese dalla Turchia contro l'aereo russo Su-24.

Nessuno Stato ha il diritto di intraprendere misure come quelle prese dalla Turchia contro l'aereo russo Su-24: il velivolo non aveva in alcun modo minacciato il Paese, ha detto il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko durante una videoconferenza Mosca-Bruxelles organizzata dall'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya".

"D'altra parte siamo naturalmente rimasti molto delusi per il fatto che dopo il primo incontro a livello di ambasciatori, la NATO non abbia dato una valutazione di principio su questa azione criminale della parte turca. Così si può dire sulle circostanze dell'incidente che nessuno Stato ha il diritto di prendere le misure che sono state adottate contro il nostro aereo," — ha osservato il diplomatico russo.

"Era abbastanza chiaro a tutti, compresa la Turchia, che non poteva rappresentare una minaccia per la parte turca dare l'ordine di abbattere il nostro aereo quando già si trovava nello spazio aereo siriano," — ha detto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала