Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Germania, vice cancelliere a favore del disgelo dei rapporti tra l'Occidente e la Russia

© AP Photo / Markus SchreiberSigmar Gabriel
Sigmar Gabriel - Sputnik Italia
Seguici su
L'esclusione della Russia dal G8 non è stata una decisione troppo lungimirante, ritiene il vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel. E' intervenuto a favore della "fine del periodo di raffreddamento nei rapporti con la Russia."

Sigmar Gabriel, ministro dell'Economia e dell'Energia e vice cancelliere della Germania, si è espresso a favore del "disgelo" delle relazioni con la Federazione Russa.

"Sono per la fine del periodo di raffreddamento nei rapporti con la Russia", — ha detto il politico in un'intervista al giornale "Bild am Sonntag".

Gabriel ha aggiunto che la decisione di escludere la Russia dal G8 non è stata lungimirante.

"Naturalmente la Federazione Russa deve attenersi agli accordi di Minsk per la risoluzione della crisi ucraina. Nel lungo termine non ha senso chiedere a Putin di risolvere il conflitto e allo stesso tempo escluderlo dal G8", — ha osservato il politico.

In precedenza il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier aveva dichiarato in un'intervista con "Bild am Sonntag" che Mosca ha la possibilità di tornare al G8, ma occorre che la Russia soddisfi determinate condizioni, tra cui la piena cooperazione con l'Occidente per la normalizzazione del conflitto in Siria, così come per la risoluzione della crisi in Ucraina.

Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. Alla fine di luglio 2014 l'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno adottato misure contro interi settori dell'economia russa dopo aver introdotto precedentemente sanzioni contro alcune imprese e persone fisiche. In risposta la Russia ha limitato l'importazione dei prodotti agroalimentari provenienti da Paesi che hanno imposto le sanzioni. Lo scorso giugno, in risposta all'estensione delle sanzioni occidentali, la Russia ha prolungato l'embargo agroalimentare per 1 anno fino al 5 agosto 2016.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала