Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Afghanistan, confermata la morte di Mullah Mansour

Seguici su
Il leader dei talebani Akhtar Mohammad Mansour è morto. Lo ha confermato il vice presidente dell’Afghanistan Soltan Fayazi, intervistato dall’agenzia d’informazione Bokhdi.

Secondo Fayazi, il leader dei talebani è stato ferito durante una sparatoria a Quetta, in Pakistan, ed è successivamente deceduto in ospedale. La conferma arriva anche da parte di altre fonti, intervistate da Sputnik Dari e Sputnik Pashto.

Intanto da parte dei talebani stanno arrivando notizie contradditorie. Sui social network la morte di Mansour è stata smentita da Zabihullah Mujahid, "portavoce ufficiale" dei talebani, che mette in dubbio anche il fatto della sparatoria di Quetta.

Nel contempo il comando dei talebani afgani, citato da alcuni media del paese, fa sapere che la sparatoria c'è stata, Mullah Mansour è rimasto ferito ed è stato ricoverato.

Ricordiamo che durante il governo dei talebani Mansour era stato ministro dell'aviazione. Già nel 2001 veniva proclamato leader ereditario dei talebani di Kandahar e dopo la morte di Mullah Omar prese il suo posto.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала