Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gazprom: se Ankara vuole “Turkish Stream” necessario rivolgersi alla Russia

© AP Photo / Kai-Uwe KnothLogo Gazprom alla Fiera di Hannover
Logo Gazprom alla Fiera di Hannover - Sputnik Italia
Seguici su
Se la Turchia ha bisogno del gasdotto "Turkish Stream", allora dovrebbe rivolgersi alla Russia. Lo ha dichiarato ai giornalisti il numero uno di "Gazprom" Alexey Miller.

"Per quanto riguarda "Turkish Stream", prima di tutto la Turchia deve dire se questo progetto è di suo interesse. Al momento la Turchia non ci ha detto nulla in proposito," — ha detto Miller.

Il progetto "Turkish Stream" prevede la realizzazione di un gasdotto dalla Russia alla Turchia attraverso il Mar Nero. I due Paesi 1 anno fa, il 1° dicembre 2014, avevano trovato un'intesa di massima ad Ankara, tuttavia finora non è stato firmato alcun accordo intergovernativo. Ieri una fonte vicina alla situazione ha riferito a "RIA Novosti" che le trattative per la costruzione dell'infrastruttura energetica sono sospese. Le relazioni tra la Russia e la Turchia sono bruscamente peggiorate dopo che il 24 novembre un F-16 turco ha abbattuto in Siria il bombardiere russo Su-24.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала