Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Erdogan: uso lanciamissili russi S-400 contro caccia turchi sarà considerata aggressione

© AFP 2021 / Adem AltanPresidente turco Recep Tayyip Erdogan
Presidente turco Recep Tayyip Erdogan - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato in un'intervista alla Cnn che considererebbe un'aggressione l'uso dei sistemi missilistici antiaerei S-400 "Triumph" contro i caccia turchi sopra i cieli della Siria.

Rispondendo alla domanda sulla possibile reazione di Ankara ad un ipotetico incidente, il presidente turco ha affermato di ritenere questo scenario molto probabile e in tal caso la Turchia sarà "costretta a prendere provvedimenti immediati."

Erdogan ha aggiunto che l'abbattimento di un caccia turco sarà considerato come un'aggressione contro la sovranità del Paese, pertanto lo Stato avrà il diritto di difenderla.

Erdogan ha inoltre riferito di aver chiesto un incontro con il presidente russo a Parigi il 30 novembre, tuttavia non ha ancora ricevuto una risposta.

Il ministro degli Esteri russo Lavrov aveva dichiarato in seguito che Vladimir Putin non aveva ricevuto alcuna telefonata dal presidente turco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала