Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, Russia non esclude uso di mezzi elettronici

© REUTERS / Sadettin Molla Дым на месте падения самолета Су-24 на границе Сирии и Турции
Дым на месте падения самолета Су-24 на границе Сирии и Турции - Sputnik Italia
Seguici su
La parte russa sarà costretta a usare i mezzi di guerra elettronica per prevenire altri incidenti come quello che è accaduto al confine tra Siria e Turchia, ha dichiarato il generale Evgeny Buzhinsky.

La Russia può usare in Siria aerei speciali e mezzi di guerra elettronica per garantire la sicurezza dei suoi aerei e prevenire gli incidenti come quello che è successo al confine tra Siria e Turchia, ha osservato l'ex capo del Dipartimento Relazioni Estere del ministero della Difesa della Russia, generale Evgeny Buzhinsky.

Martedì un Su-24 della Russia è precipitato in Siria. La parte turca ha dichiarato che l'aereo aveva violato lo spazio aereo della Turchia ed è stato abattuto dagli F-16 dell'aeronautica turca. Il ministero della Difesa della Russia ha assicurato che il bombardiere si trovava sopra il territorio siriano.

Evgeny Buzhinsky è convinto che grazie ai mezzi di controllo obiettivo si potrà stabilire con certezza come e dove è stato abattuto l'aereo, escludendo ogni equivoco.

"Se vogliamo parlare dell'impatto che questo incidente potrà avere sull'ulteriore svolgimento dell'operazione, credo che la Russia sarà costretta a usare mezzi elettronici e aerei speciali per difendere i nostri piloti dagli attacchi dei missili", — ha aggiunto Buzhinsky.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала