Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Jet russo, possibili commenti di Putin nell’incontro con il re giordano

© Sputnik . Sergey GuneevPortavoce del Cremlino Dmitry Peskov
Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici su
Lo ha anticipato oggi il portavoce del Cremlino, ribadendo che lo spazio aereo turco non è stato violato ma che la situazione non è ancora sufficientemente chiara per supposizioni o dichiarazioni.

Il presidente russo, Vladimir Putin, potrebbe commentare nell'incontro di oggi con il re Abdullah di Giordania in merito alla vicenda del jet russo Su-24 abbattuto in Siria. Lo ha affermato oggi il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, rispondendo alla domanda di un gruppo di giornalisti sulla possibilità di un commento di Putin sulla vicenda.

"È presumibile — ha detto Peskov — che il presidente Putin affronterà la questione nel corso del suo colloquio con il sovrano, e che vi sarà una qualche reazione".

Il portavoce del Cremlino ha poi ribadito quanto già detto dal ministero della Difesa russo: nel momento in cui è stato abbattuto,

il jet si trovava "nello spazio aereo siriano e sul territorio siriano" e l'invasione dello spazio aereo turco che avrebbe spinto le forze di Ankara a colpirlo.

Tuttavia — ha proseguito Peskov — "sarebbe un errore fare supposizioni in questo momento o rilasciare dichiarazioni fin quando non avremo un quadro completo della situazione". In questo momento — ha ricordato il portavoce — è necessario avere pazienza perché, pur trattandosi di un "incidente molto serio", è "impossibile dire alcunché senza avere a disposizione infomazioni complete".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала