Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kuwait, leader gruppo criminale legato ad ISIS rivela di aver comprato armi in Ucraina

© Sputnik . Andrey SteninBandiera ISIS
Bandiera ISIS - Sputnik Italia
Seguici su
Il leader di un gruppo sovversivo e coordinatore dei gruppi terroristici islamici in Kuwait ha ammesso di aver concluso un affare per l'acquisto dei lanciarazzi portatili cinesi FN6.

Una rete di estremisti, sospettata di finanziare ed armare i terroristi di ISIS, ha comprato armi in Ucraina, segnala l'agenzia "France-Presse".

In precedenza era stato riferito che le autorità del Kuwait avevano fermato le attività della banda ed arrestato i suoi membri: 5 cittadini siriani, 2 australiani di origine libanese, 1 egiziano e 1 cittadino locale.

Il leader del gruppo, il cui nome non è stato reso pubblico, ha ammesso di essere il coordinatore di ISIS in Kuwait e di aver concluso un affare in Ucraina per l'acquisto dei sistemi portatili di difesa aerea di fabbricazione cinese "FN6";

le armi sono poi state consegnate ai jihadisti in Siria attraverso la Turchia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала