Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kiev smentisce coinvolgimento nella consegna di armi all'ISIS in Siria

© AFP 2021 / Mohamad ZeenJihadista monta lanciarazzi portatile FN-6 vicino Aleppo
Jihadista monta lanciarazzi portatile FN-6 vicino Aleppo - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero della Difesa dell'Ucraina smentisce le notizie circolate sui media stranieri secondo cui Kiev sarebbe presumibilmente coinvolta nella fornitura di armi ai terroristi dello "Stato Islamico" (ISIS).

"L'Ucraina non produce né si è procurata i sistemi antiaerei portatili di fabbricazione cinese FN-6, né tantomeno ha assicurato il transito di queste armi attraverso il suo territorio. Inoltre gli FN-6 non sono e non erano in dotazione alle forze armate ucraine né alle unità paramilitari", — ha riferito oggi l'ufficio stampa del ministero della Difesa.

E' giunta questa dichiarazione da parte del ministero della Difesa ucraino dopo che sui media era stata diffusa la notizia dell'arresto in Kuwait di un intermediario di ISIS che avrebbe ammesso di aver acquistato armi in Ucraina per consegnarle ai terroristi islamici.

"Il ministero della Difesa e le forze armate dell'Ucraina non sono intermediari autorizzati dal governo nell'implementazione di attività commerciali estere nel settore delle esportazioni e importazioni di beni e servizi militari e di utilizzo speciale", — hanno sottolineato al ministero della Difesa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала