Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UE gela Kiev: nessuna compensazione all'Ucraina per perdita del mercato russo

© AP Photo / Geert Vanden WijngaertCommissario UE per la politica di vicinato e i negoziati per l'allargamento Johannes Hahn
Commissario UE per la politica di vicinato e i negoziati per l'allargamento Johannes Hahn - Sputnik Italia
Seguici su
Bruxelles ha rifiutato di compensare a Kiev le perdite del mercato russo a seguito dell'entrata in vigore il 1°gennaio 2016 dell'accordo sulla zona di libero scambio tra l'Ucraina e l'Unione Europea.

Lo ha dichiarato in un'intervista al portale "Evropeyskaya Pravda" il commissario per la Politica Europea di Vicinato Johannes Hahn.

"Naturalmente eravamo e siamo contrari a qualsiasi azione che ostacola il commercio. Ma abbiamo già erogato molti fondi affinchè il business ucraino si preparasse alle nuove opportunità e alle esportazioni nelle nuove condizioni di mercato," — ha evidenziato il commissario.

Hahn ha sottolineato che per Kiev non era un segreto che Mosca avrebbe vagliato la possibilità di introdurre restrizioni al commercio russo-ucraino in risposta all'entrata in vigore dell'accordo di libero scambio con l'Unione Europea.

"C'è stato tempo a sufficienza per prepararsi a questa situazione," — ha dichiarato il rappresentante del governo della UE.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала