Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Cremlino l'incontro tra Putin e Obama al G20 non segna svolta in rapporti USA-Russia

© Sputnik . The press-service of the President of Russian FederationIl presidente russo Vladimir Putin e il presidente degli USA Barack Obama al summit G20 in Turchia.
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente degli USA Barack Obama al summit G20 in Turchia. - Sputnik Italia
Seguici su
Non è realistico aspettarsi che l'incontro di 20 minuti tra Putin e Obama rappresenti una svolta, le differenze permangono, ma vi è la comprensione reciproca della necessità del dialogo, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Vedete, è assolutamente e probabilmente irrealistico aspettarsi che un incontro di 20 minuti possa aver segnato un punto di svolta nelle relazioni bilaterali. I rapporti tra i 2 Paesi sono quello che sono. Le differenze sono quello che sono. Allo stesso tempo, diciamo, c'è la comprensione reciproca sulla mancanza di alternative al dialogo, almeno per discutere i problemi esistenti," — ha detto Peskov, rispondendo alla domanda di un giornalista su come il Cremlino giudichi il faccia a faccia di Putin e Obama e se possa essere definito come un punto di svolta nelle relazioni tra Mosca e Washington.

"Probabilmente è un errore pensare che 20 minuti ribaltino le relazioni bilaterali: naturalmente è impossibile, ma la conversazione in sé è stata di fatto costruttiva," — ha aggiunto il portavoce di Putin.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала