Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia non baratterà con USA e UE la cancellazione delle sanzioni

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Vai alla galleria fotograficaBandiere di Russia e UE
Bandiere di Russia e UE - Sputnik Italia
Seguici su
Il problema delle sanzioni è stato creato dall'Unione Europea e dagli Stati Uniti, ha dichiarato il rappresentante permanente della Russia presso l'Unione Europea. Secondo Vladimir Chizhov, l'Occidente deve affrontare questo problema.

La Russia non tratterà con gli Stati Uniti e l'Unione Europea le sanzioni introdotte contro Mosca, ha affermato il rappresentante permanente della Russia presso la UE Vladimir Chizhov.

"Penso che non tratteremo. Non abbiamo intenzione di trattare il tema delle sanzioni," — ha detto sul canale televisivo "Rossiya 24".

Secondo il rappresentante permanente della Russia presso l'UE, le sanzioni sono "un problema che è stato creato da altri, ovvero dall'Unione Europea e dagli Stati Uniti, pertanto tocca a loro risolvere questo problema."

Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. L'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno introdotto sanzioni contro interi settori dell'economia russa dopo aver imposto inizialmente misure afflittive solo contro determinate società e personalità russe. In risposta la Russia ha limitato l'importazione dei prodotti alimentari provenienti dai Paesi che hanno imposto le sanzioni, ovvero gli Stati Uniti, i Paesi membri dell'Unione Europea, il Canada, l'Australia e la Norvegia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала