Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Dopo la tragedia di Parigi necessaria cooperazione “illimitata” dei servizi segreti"

© Sputnik . Vladimir FedorenkoKonstantin Kosachev
Konstantin Kosachev - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia ha più volte ribadito la sua intenzione di proseguire la cooperazione con i servizi segreti occidentali senza restrizioni e condizioni, ha affermato Konstantin Kosachev. Si auspica che dopo la tragedia di Parigi i leader dei Paesi occidentali ascoltino la Russia più da vicino.

Il presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev spera che la tragedia di Parigi serva da stimolo agli altri Paesi per iniziare un lavoro serio nell'ambito di programmi congiunti per combattere il terrorismo anche tramite le agenzie di intelligence.

"Per incrementare le probabilità di successo e per un lavoro più efficiente è necessaria un'ampia cooperazione a livello internazionale. Dopo gli eventi in Ucraina, alcune agenzie di intelligence occidentali hanno smesso di cooperare con le forze di sicurezza russe, sbagliando radicalmente. Si tratta di un grave errore," — ha detto Kosachev oggi su Russia Today.

Secondo il politico, La Russia ha più volte ribadito la sua intenzione di proseguire la cooperazione con i servizi segreti occidentali senza restrizioni e condizioni.

"Spero che questa tragedia serva da stimolo ai leader di altri Paesi per iniziare ad ascoltare più da vicino la Russia e avviare un lavoro serio nel quadro di programmi congiunti per combattere il terrorismo", — ha detto Konstantin Kosachev.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала