Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Operazione russa in Siria, 107 raid in due giorni

© Sputnik . Dmitri Vinogradov / Vai alla galleria fotografica2 caccia russi Su-30 in Siria
2 caccia russi Su-30 in Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Nei giorni dell’11 e 12 novembre gli aerei della Russia in Siria hanno compiuto 107 raid, distruggendo 289 obiettivi dei terroristi, ha detto oggi ai giornalisti il portavoce ufficiale del ministero della Difesa della Russia, generale Igor Konashenkov.

"Nei giorni dell'11 e 12 novembre gli aerei… hanno effettuato 107 raid, nel corso dei quali sono stati colpiti 289 obiettivi nelle province di Aleppo, Damasco, Idlib, Latakia, Hama, Daraa, Homs, Deir el-Zor", — ha detto Konashenkov.

In precedenza nei suoi comunicati il ministero della Difesa parlava di attacchi in 6 province siriane, adesso la geografia delle operazioni è stata allargata e riguarda 8 province.

Secondo il generale Konashenkov, gli attacchi hanno portato alla distruzione di 184 presidi fortificati e postazioni dei combattenti, di 50 basi con mezzi e munizioni e di 34 centri di comando.

Inoltre, sono stati distrutti 16 magazzini di munizioni e carbutante, 3 campi di addestramento e 2 officine dove si producevano munizioni e esplosivi.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала