Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli USA correggono la presenza militare in Europa per le azioni della Russia

Seguici su
Le modifiche sono state apportate per il fatto che la Russia non ha intrapreso la strada che si auguravano gli Stati Uniti. Tuttavia al Pentagono affermano il livello della presenza militare non sarà pari a quello durante la Guerra Fredda.

A seguito di divergenze con la Russia, Washington ribilancia le sue forze in Europa, tuttavia non ha intenzione di ripristinare una presenza militare al livello della Guerra Fredda, ha dichiarato il segretario della Difesa Ashton Carter in una riunione con il personale militare nella base statunitense di Pearl Harbor.

"Ribilanciamo le forze in Europa, dal momento che la Russia non ha scelto il percorso che avevamo sperato, sceglierà… Ma non amplieremo il nostro potenziale militare in Europa come ai tempi della Guerra Fredda, non è lo scenario per le azioni che stanno portando avanti i russi," — ha detto Carter.

Ha nuovamente accusato la Russia di condurre una "guerra ibrida" e di usare gli "uomini verdi" in Ucraina e in Crimea. Per questo motivo gli Stati Uniti, secondo il segretario della Difesa, dovrebbero sfruttare "questo nuovo tipo di opportunità."

"Questa è una nuova opportunità, gli europei e la NATO ce lo hanno chiesto, noi lo assicureremo", — ha detto.

L'Occidente ha ripetutamente accusato la Russia di ingerenza nel conflitto in Ucraina e "nell'occupazione della Crimea." La Russia respinge le accuse di interferire nel conflitto del Donbass e sottolinea che la Crimea è diventata parte della Federazione Russa a seguito dell'esito di un referendum.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала