Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consolato russo chiede informazioni sulle cittadine fermate in Turchia

© AP PhotoCampagna elettorale bagnata dal sangue in Turchia.
Campagna elettorale bagnata dal sangue in Turchia. - Sputnik Italia
Seguici su
Due cittadine russe sono state messe in stato di fermo con l'accusa di appartenenza all'ISIS.

Nel corso del blitz di venerdì, realizzato dalle forze dell'ordine turche, sono state arrestate 20 persone tra cui 2 cittadine russe. Secondo le fonti nei media turchi, l'operazione mirava a garantire sicurezza durante il vertice G20 previsto per 15-16 novembre a Antalya.

"Non abbiamo ricevuto informazione ufficiale sulle fermate cittadine russe. Abbiamo presentato la richiesta alle forze dell'ordine", ha informato il Consolato generale della Russia a Antalya

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала