Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina non rinuncia alla produzione congiunta di munizioni

© AFP 2021 / ANATOLII STEPANOVArtiglieria ucraina nei pressi di Mariupol
Artiglieria ucraina nei pressi di Mariupol - Sputnik Italia
Seguici su
Il consorzio di aziende ucraine “Ukroboronprom” sta trattando con 6 paesi dell’Unione Europea per creare una società mista, riferisce l’ente ucraino “Ukrspetzexport”.

L'Ucraina non ha rinunciato al piano di  costituzione di una JV per la produzione di munizioni in cooperazione con sei paesi d'Europa, ha detto all'agenzia RIA Novosti un rappresentante dell'ente ucraino "Ukrspetzexport" che ha voluto restar anonimo.

In precedenza si comunicava che il consorzio statale "Ukroboronprom" era in trattativa con sei aziende europee per creare una produzione di munizioni che dovrebbe diventare operativa entro due anni. In seguito tuttavia la fattibilità del progetto si è trovata a rischio a seguito della situazione economica nel paese.

"Al momento non abbiamo rinunciato a questa iniziativa, siamo in trattativa con eventuali partner. Non  posso rivelare la nazionalità di questi partner, ma si tratta di 6 Stati dell'Unione Europea", — ha detto l'interlocutore dell'agenzia, intervistato nell'ambito della fiera Defense & Security-2015 a Bangkok.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала