Russia e Cile stringono accordi di cooperazioni nel commercio e investimenti

Seguici suTelegram
Secondo il ministero degli Esteri del Cile rafforzamento delle relazioni economiche e commerciali con la Russia è una priorità.

Mosca e Santiago del Cile sono d'accordo nel collaborare nei settori del commercio, degli investimenti e delle scienze. È quanto hanno stabilito i due paesi nel corso di una sessione della commissione intergovernativa russo-cileno secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri del Cile ha detto in un comunicato.

"L'ottavo incontro intergovernativo ha concluso oggi accordi che consentono di approfondire i legami tra la Russia e il Cile in settori quali quello agro-industriale commercio, investimenti e cooperazione in materia di istruzione, scienza e tecnologia", si legge nella nota.

Andres Rebolledo, il capo del Dipartimento delle Relazioni economiche internazionali del ministero, ha sottolineato che il rafforzamento delle relazioni economiche e commerciali con la Russia è una priorità per il Cile.

La Russia ha intensificato la cooperazione con i paesi latino-americani negli ultimi mesi, dopo l'inasprimento delle relazioni con l'Occidente per via della crisi ucraina. Secondo il ministero degli Esteri russo, nel 2014 il fatturato del commercio bilaterale tra la Russia e Cile pari a 885,9 milioni di dollari, con un incremento del 19,1 per cento rispetto al 2013. Nel primo semestre del 2015, l'esportazione della Russia verso il Cile è aumentata del 14 per cento rispetto all'anno precedente.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала