Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Violento terremoto tra Pakistan e Afghanistan, almeno 145 morti e 270 feriti

Seguici su
Potrebbero esserci molte vittime nell'Hindu Kush, regione al confine di Pakistan, Afghanistan e India.

Un violento sisma, seguito da una serie di forti scosse di assestamento ha colpito poche ore fa la regione dell'Hindu Kush, all'intersezione dei confini tra Afghanistan, India e Pakistan. Situazione particolarmente critica proprio nella zona settentrionale del Pakistan, colpito da giorni da forti precipitazioni.

 

I media locali hanno confermato in questi minuti che lunghe scosse sono state avvertite chiaramente oltre che a Islamabad a Lahore, Peshawar e Malakand. Coinvolto anche tutto il nord dell'India, con gli edifici che hanno tremato fino a Nuova Delhi. I sismografi hanno registrato la scossa più importante, 8,1 gradi della scala Richter, a 196 chilometri di profondità in una remota zona della catena montuosa di Hindu Kush, a meno di 100 chilometri da Feyzabad, in Afghanistan.

 

Attualmente si ha notizia di almeno 30 vittime e centinaia di feriti ma il bilancio sembra purtroppo destinato ad aggiornarsi ulteriormente, mentre il governo pakistano ha dichiarato l'emergenza nazionale mobilitando le agenzie federali, militari e civili per garantire la sicurezza dei cittadini. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала