Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elezioni Argentina, a sorpresa sarà ballottaggio Scioli-Macri

© AFP 2021 / Eitan AbramovichMauricio Macri, candidato presidenziale in Argentina
Mauricio Macri, candidato presidenziale in Argentina - Sputnik Italia
Seguici su
Il sindaco di Buenos Aires recupera rispetto ai sondaggi che lo davano dietro al candidato del partito di Cristina Kirchner. Il 22 novembre previsto il ballottaggio.

Elezioni presidenziali inaspettatamente in bilico. Quando lo scrutinio dei voti è arrivato quasi al termine, Daniel Scioli, candidato alla successione di Cristina Kirchner, non ha ottenuto la maggioranza dei voti e andrà il prossimo 22 novembre al ballottaggio con Mauricio Macri, sindaco di Buenos Aires candidato per il centrodestra.

A sorpresa Macri ha ottenuto il 34,66% dei voti, arrivando a soli due punti scarsi dal risultato di Scioli, votato dal 36,52% degli elettori, molto più vicino dei 10 punti percentuali di distacco di cui lo accreditavano i sondaggisti argentini in queste ultime ore.

Terzo nella competizione che eleggerà il prossimo inquilino della Casa Rosada è arrivato Sergio Massa, sindaco di Tigre, fuoriuscito dal partito della presidente Kirchner e peronista convinto, con il 21,27%. La sua campagna elettorale, impostata prevalentemente in opposizione al candidato di centrodestra Macri, fa pensare agli analisti ad uno spostamento in sede di ballottaggio di una parte consistente del suo pacchetto di preferenze verso Daniel Scioli, chiamato a raccogliere l'eredità l'eredità politica di Cristina Kirchner.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала