Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gerusalemme, Hamas: Intifada non si fermerà

© AP Photo / Mahmoud IlleanPolizia israeliana ferma un palestinese
Polizia israeliana ferma un palestinese - Sputnik Italia
Seguici su
Non si ferma la violenza nelle strade della Città Santa: ancora accoltellamenti, la polizia uccide un aggressore palestinese. Nella notte un israeliano colpito a morte per un tragico errore da un soldato.

Un ebreo israeliano è stato scambiato da una pattuglia della polizia per un attentatore questa notte nel centro di Gerusalemme, finendo vittima dei colpi esplosi da uno degli agenti. In città ormai la tensione ed episodi del genere sono ormai all'ordine del giorno.

Polizia in Palestina - Sputnik Italia
Israele alza un muro con il quartiere arabo a Gerusalemme

Poche ore dopo un altro israeliano è stato accoltellato da due giovani palestinesi all'ingresso di una sinagoga a Beit Shemesh, vicino Gerusalemme. La polizia, intervenuta al momento dell'attacco, ha neutralizzato i due palestinesi: per uno di loro non c'è stato niente da fare mentre l'altro, secondo quanto riportato dai media locali, verserebbe in condizioni critiche.

E nelle ore in cui il premier israeliano Benjamin Netanyahu incontra a Berlino in segretario di Stato Usa John Kerry per cercare di trovare una soluzione politica alla crisi di Gerusalemme, dal Sudafrica ha parlato il leader di Hamas a Gaza.

"La rivolta — ha detto Khaled Meshaal nel corso di un comizio riportato dai media israeliani — continuerà fino al raggiungimento della libertà della Palestina e il suo popolo".

Intanto ancora una condanna da parte dell'Unesco al governo di Israele è arrivata in queste ore. Con una risoluzione approvata ieri del suo Comitato esecutivo, l'agenzia ONU per l'educazione, la scienza e la cultura ha infatti censurato la gestione della Spianata delle Moschee, con le recenti restrizioni sull'accesso al luogo sacro. Rabbiosa la reazione di Tel Aviv che tramite il suo ministro degli Esteri ha parlato di "risoluzione vergognosa, che mira a trasformare il conflitto israelo-palestinese in uno scontro tra religioni". 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала