Due vettori ucraini chiedono di volare questo inverno in Russia

Seguici suTelegram
Lo comunica l’Agenzia federale russa, che ha invitato Kiev a tenere un negoziato.

Due compagnie aeree ucraine hanno chiesto all'Agenzia Federale russa del Trasporto aereo (Rosaviatsia) il permesso di volare in Russia durante il periodo invernale. Lo ha detto Rosaviatsia in un comunicato.

"Nonostante il fatto che la parte ucraina ha avviato la fine del traffico aereo, Rosaviatsia ha ricevuto una lettera da Atlasjet Ucraina con la richiesta di consentire i voli per la stagione invernale 2015-2016 su tre percorsi: Kiev-Mosca, Odessa-Mosca e Kiev-San Pietroburgo".

Una richiesta simile è arrivata anche da UTair-Ucraina per i voli tra Kiev e Mosca, e Leopoli e Mosca durante questo periodo. Rosaviatsia ha reso noto di aver inviato una lettera all'Amministrazione statale dell'aviazione dell'Ucraina e ha proposto di tenere urgentemente negoziati su una serie di questioni relative al traffico aereo, in qualsiasi posto comoda per la parte ucraina.

L'agenzia russa si aspetta che le proposte pragmatiche da parte dei vettori aerei ucraini possano "prevalere sulle decisioni politicizzate".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала