Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Attentato in Turchia, nominate le forze sospette

© REUTERS / Tumay Berkin An injured man hugs an injured woman after an explosion during a peace march in Ankara, Turkey, October 10, 2015
An injured man hugs an injured woman after an explosion during a peace march in Ankara, Turkey, October 10, 2015 - Sputnik Italia
Seguici su
Il primo ministro della Turchia Ahmet Davutoglu ha dichiarato che le forze che erano in grado di organizzare l’attentato ad Ankara sono ISIS, Partito dei Lavoratori del Kurdistan, Fronte Popolare Rivoluzionario di liberazione e Partito Comunista Marxista-Leninista.

Questa mattina nella capitale turca, poco prima del comizio indetto per protestare contro il conflitto con i curdi, sono esplose due bombe. Almeno 86 persone sono state uccise, 186 sono rimaste ferite. Secondo Davutoglu, esistono le prove che le bombe sono state azionate da due terroristi-kamikaze.

"Il potenziale per organizzare un attentato di tali proporzioni ce l'hanno lo "Stato islamico", il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, il Fronte Popolare Rivoluzionario di liberazione e il Partito Comunista Marxista-Leninista", — ha detto Davutoglu ai giornalisti.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала