Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Merkel, necessario dialogo con Assad

© REUTERS / Hannibal Hanschke Angela Merkel
Angela Merkel - Sputnik Italia
Seguici su
Per la cancelliera tedesca è necessario avviare un processo politico con la presenza anche di partner neutrali.

Secondo la cancelliera tedesca, Angela Merkel, uno sforzo militare in Siria è necessario, anche se non metterà fine a quattro anni di guerra civile.

Intervistata oggi dall'emittente radio tedesca Deutschlandfunk, il capo del governo tedesco ha rivelato di aver affrontato la questione siriana durante l'incontro sull'Ucraina avvenuto lo scorso 2 ottobre a Parigi.

Per la Merkel per affrontare la situazione siriana c'è bisogno di sforzi militari e d'impostare un processo politico, che non è ancora avviato.

La cancelliera ha ribadito la necessità di coinvolgere nel dialogo il presidente siriano, Bashar al Assad.

"Per arrivare a una soluzione politica vi è però bisogno di entrambi i rappresentanti dell'opposizione siriana e di coloro che sono attualmente al potere a Damasco, ma per ottenere risultati vi è la necessità di avere anche partner che siano al di sopra dei rispettivi gruppi", ha continuato la Merkel, sottolineando la sua speranza che un tale processo inizi quanto prima e che veda la partecipazione attiva di Iran, Russia, Arabia Saudita e Stati Uniti, oltre a Regno Unito e Francia.

La cancelliera Angela Merkel, sposando la linea di Putin, ha così riabilitato il presidente Bashar al Assad, da tempo non considerato più come un interlocutore credibile.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала